Como as marcas estão investindo em NFTs e no metaverso - foto: reprodução/riot games

Come i marchi investono negli NFT e nel metaverso

Qual è il rapporto tra NFT e metaverso? Cosa c'entra l'uno con l'altro? A differenza di quanto molti pensano, non sono la stessa cosa.

Ma hanno molto a che fare l'uno con l'altro e sono strettamente collegati. La rete Rete blockchainuna sorta di libro mastro condiviso e immutabile, consente l'uso di NFT per le transazioni finanziarie all'interno del metaverso. È così che questi concetti si interconnettono.

Con la crescente popolarità del metaverso e l'adesione degli utenti agli ambienti virtuali, sia per acquistare, sia per giocare o semplicemente per interagire tra loro, i marchi puntano sempre più su questa tendenza. Ma soprattutto sono sviluppare articoli esclusivi per generare entrate extra e altro ancora e maggiori opportunità di coinvolgimento dei clienti. In altre parole, le NFT.

Questi "gettoni non fungibili" possono essere qualsiasi cosa nel mondo digitale: un'immagine, un video, un audio, un nome di dominio, album musicali e perfino il ben noto pelli.

Un esempio recente che ha attirato molta attenzione è stata la collaborazione del gruppo K-pop più famoso di oggi, i BTS, con il gioco online Free Fire, un successo in Brasile e nel mondo. In totale, sono stati aggiunti al gioco sette nuovi costumi, tutti creati dai membri del gruppo.

BTS Free Fire Skins

Foto: Riproduzione/Fuoco libero

Inoltre, la collaborazione ha prodotto altri contenuti tematici all'interno e all'esterno del gioco. Oltre alle skin, gli utenti hanno avuto accesso alle emotes (le emoticon utilizzate dagli spettatori nella chat), alle sfide e a uno show di due episodi con le star del K-pop.

Questa collaborazione ha coinvolto fortemente i fan del gruppo, che sono diventati anche i nuovi ambasciatori del gioco, in quanto era necessario svolgere una serie di compiti per sbloccare le skin. Hybe Corporation, la società responsabile dei BTS, è riuscita non solo a raggiungere e portare il pubblico nell'ambiente virtuale, ma anche ad aumentare il riconoscimento del marchio (BTS) al di fuori di esso. L'annuncio della collaborazione ha avuto un enorme impatto sui social media e ha consolidato ulteriormente la fama del settetto, rafforzando il nome del gruppo sul mercato.

Seguendo la stessa strategia, anche diversi altri marchi stanno approfittando di questa opportunità. di questa tendenza alla personalizzazione dei personaggi dei giochi e di altre e altri comportamenti di consumo all'interno del metaverso per raggiungere nuovi pubblici e aumentare la propria riconoscibilità. Gucci e Louis Vuitton, ad esempio, sono marchi che stanno firmando collezioni e collaborando con i principali sviluppatori di giochi a livello mondiale per diffondere i propri NFT.

Louis Vuitton Skins

Skin sviluppata da Louis Vuitton per il gioco "League of Legends" - Foto: Riproduzione/Riot Games

Gucci e il gioco Tennis Clash di WildLlife Studios hanno stretto una partnership milionaria che, oltre ai costumi per i personaggi, offre ai giocatori la possibilità di vestirsi allo stesso modo del loro avatar preferito. La linea esclusiva di Gucci comprenderà copricapi, calze, scarpe e abbigliamento in generale. L'intento è quello di migliorare l'esperienza di gioco nel mondo reale.

Considerando che l'industria del gioco ha un valore di$163,1 miliardi di dollari, più dell'industria musicale e cinematografica messe insieme, e che il mercato delle skin ha un valore di oltre$10 miliardi di dollari all'anno, investire in collezioni per il gioco è un'ottima idea. il metaverso si rivela una tattica molto efficaceL'aspetto più interessante è che i marchi investono in collezioni per il metaverso, sia per la redditività che per aumentare la popolarità dei marchi.

L'aspetto più interessante dei marchi che investono nel lancio delle loro NFT nel metaverso è che, in primo luogo, il risultato si riflette dentro e fuori l'ambiente online. In secondo luogo, questa strategia non è limitata solo ai grandi marchi e ai valori molto elevati. È possibile per aziende di ogni dimensione e nicchia realizzare e promuovere le proprie campagne in questo senso.

Gucci Skins

Skin sviluppate da Gucci per il gioco "Tennis Clash" - Foto: Riproduzione/Wildlife

Anche se alcuni sostengono che gli NFT e il metaverso perderanno gradualmente popolarità tra gli utenti di Internet, le prospettive per il futuro sono altre, tanto che esistono già alcune piattaforme di e-commerce che aiutano altre aziende in questo processo, essendo necessario investire solo il valore del layout e poi creare un account gratuito.

Quindi, indipendentemente dalle dimensioni o dal pubblico, qualsiasi marchio può sperimentare le NFT e il metaverso per raggiungere i clienti in questo nuovo ambiente digitale.

Vi è piaciuto il contenuto?

Per far evolvere il vostro e-commerce, affidatevi al team di Codeby. Siamo una società specializzata in tecnologia, focalizzata sulle prestazioni e sull'usabilità che aiuta le aziende a vendere di più sui loro canali online!

Contattate i nostri esperti.

*Articolo pubblicato anche da Codeby sul sito partner di E-commerce Brasil.

Lascia un commento

Si prega di notare che, prima di essere pubblicati, i commenti devono essere approvati.